Il presidente Donald Trump vuole impiegare una manovra di bilancio raramente utilizzata chiamata “rescissione” per eliminare spending 15 miliardi di spesa federale, inclusi billion 7 miliardi dal popolare programma di assicurazione sanitaria per bambini (CHIP).

I funzionari dell’amministrazione insistono che i tagli non influenzerebbero negativamente alcun programma — piuttosto, restituirebbero semplicemente denaro nel tesoro che il Congresso si è appropriato ma non è più necessario.

In una dichiarazione sul blog della Casa Bianca, Russ Vought, il vice direttore dell’Ufficio di gestione e bilancio, ha detto che l’amministrazione sostiene fortemente il programma di CHIP. “La revoca di questi fondi non avrà alcun impatto sul programma”, ha scritto Vought. “Ad un certo punto il Congresso probabilmente “rescinderà” quei fondi come espediente di bilancio per compensare nuove spese altrove, come ha fatto sull’omnibus recentemente approvato. Invece il Congresso dovrebbe revocare i soldi ora.”

Ma i sostenitori della salute dei bambini sono cauti, in particolare dal momento che la proposta arriva pochi mesi dopo che il Congresso ha lasciato l’autorizzazione al finanziamento per CHIP lapse, che ha costretto gli stati a richiedere milioni in fondi di emergenza per mantenere i bambini coperti.

CHIP, che copre 9 milioni di bambini provenienti da famiglie a basso reddito che guadagnano troppo per qualificarsi per Medicaid, è per lo più finanziato dal governo federale. Ma gli stati operano il programma all’interno delle linee guida federali.

Mentre i falchi del budget e i sostenitori dei bambini contestano l’effetto del piano, ecco alcuni take away sulla proposta Trump.

Che cosa sono le rescissioni?

Dal 1970, i presidenti hanno avuto il potere di riprendere denaro dai programmi federali precedentemente stanziati dal Congresso — se il Congresso approva. Questo strumento di bilancio non viene utilizzato regolarmente. L’ultimo presidente a cercare e ottenere l’approvazione per uno è stato il presidente Bill Clinton.

Una volta che il presidente raccomanda una rescissione, il Congresso ha 45 giorni di tempo per approvare la richiesta. Ha bisogno solo di un voto a maggioranza in ogni camera per passare.

Se non è approvato, la rescissione non ha effetto.

Il presidente può raccomandare tali tagli solo con fondi che il Congresso si appropria. I programmi obbligatori, come Medicaid e Medicare, non sono soggetti a rescissioni.

Il taglio di CHIP 7 miliardi da CHIP non avrà davvero alcun impatto sul programma?

Questo è difficile da dire.

C’è $7 miliardi in gioco. L’amministrazione dice billion 5 miliardi non possono più essere spesi perché il periodo per essere inviato agli stati è scaduto. Gli altri billion 2 miliardi vengono presi da un fondo di emergenza federale per CHIP. Questi soldi devono essere utilizzati solo se devono affrontare un deficit di bilancio. L’economia sta migliorando, e l’amministrazione sta scommettendo domanda di CHIP diminuirà, lasciando poco bisogno per il fondo di emergenza.

“Ogni volta che tagli la spesa, ci sarà un certo effetto, ha detto Marc Goldwein, vice presidente senior del Comitato apartitico per un bilancio federale responsabile. “Ma in termini di CHIP, è probabile che sia vicino a zero-questi sono piccoli tagli.”

Tuttavia, i sostenitori della salute infantile, che hanno sopportato mesi di incertezza sul fatto che il Congresso avrebbe ripristinato i finanziamenti federali a CHIP nel 2017, sono preoccupati.

“Penso che il taglio al fondo di emergenza sia particolarmente preoccupante”, ha dichiarato Bruce Lesley, presidente di First Focus, un gruppo di advocacy.

Perché il presidente Trump sta usando questa manovra di bilancio?

Dopo aver firmato una legge di spesa di March 1.3 trilioni a marzo, il presidente è stato sotto pressione dai conservatori al Congresso per tagliare il deficit federale. Si prevede di colpire quasi trillion 1 trilioni l’anno prossimo.

Una strategia, secondo questi conservatori, è quella di rescindere il denaro che non è stato speso per impedire ai legislatori di sfruttare quei fondi per pagare altri programmi.

I genitori di bambini su CHIP dovrebbero essere preoccupati?

Sì, se il Congresso va di pari passo con i tagli, ha detto David Super, professore di diritto alla Georgetown University. Ma gli analisti politici suggeriscono che non è probabile che accada dal momento che alcuni senatori repubblicani hanno già parlato contro la mossa. Con i repubblicani in possesso di una maggioranza di 51 – 49 al Senato-e il Sen. John McCain (R-Ariz.) combattere il cancro al cervello a casa-il presidente probabilmente avrebbe bisogno di tutti i repubblicani al Senato per passare una rescissione.

“Questo è puro teatro politico, brutto teatro”, ha detto Super.

Osserva che l’amministrazione sta dicendo ai conservatori che i tagli ridurranno il deficit. Ma nelle chiamate dei media, alti funzionari dell’amministrazione hanno detto che i tagli non avranno alcun effetto programmatico.

” Se il denaro non sarebbe stato speso, non ci sono risparmi”, ha detto Super. “Qualsiasi rescissione di denaro che non sarebbe stato speso, per definizione, non può ridurre il deficit.”

Altri programmi mirati per i tagli includono i fondi di soccorso per l’uragano Sandy, che ha colpito nel mese di ottobre 2012, e il denaro stanziato per rispondere a una possibile epidemia del virus Ebola mortale.

I sostenitori della salute super noti dovrebbero essere più preoccupati per gli 800 milioni di dollari in rescissioni identificati dall’amministrazione al Centro per Medicare e Medicaid Innovation. Questo programma è stato creato dal 2010 Affordable Care Act per trovare modi per rendere i programmi di salute funzionano in modo più efficiente — e risparmiare denaro.

La copertura di KHN sui problemi sanitari dei bambini è supportata in parte dalla Fondazione Heising-Simons.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.