L’Ayurveda è quasi una pratica di 500 anni che aiuta nel trattamento e nella gestione di molti disturbi e malattie. Con l’aumento del tasso di diabete, queste pratiche ayurvediche aiuti nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue che a sua volta mantiene il diabete sotto controllo.

5 Erbe ayurvediche che aiutano a gestire il diabete

Gurmar

Gurmar

Gurmar in hindi si traduce letteralmente in ‘distruttore di zucchero.”Gurmar è composto principalmente da acido gymnemic, che aiuta a frenare le voglie di zucchero. Si dice che Gurmar abbia proprietà anti-diabetiche. Gurmar può anche bloccare i recettori nell’intestino e fermare l’assorbimento dello zucchero, riducendo i livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti. La struttura chimica di gurmar è simile a quella dello zucchero e aiuta a bilanciare i livelli di insulina nel corpo.

Giloy

Giloy

Giloy è detto per aiutare a gestire il diabete di tipo 2. Giloy funziona come agente ipoglicemico, che produce insulina e aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Giloy aiuta a bruciare il glucosio in eccesso che diminuisce ulteriormente i livelli elevati di zucchero nel sangue. Secondo uno studio condotto dal National Center for Biotechnology Information (NCBI), si dice che (giloy) abbia una significativa attività anti-diabetica.

Methi

Methi

Methi ha molti benefici per la salute, ma uno dei più importanti è che aiuta nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue. La fibra presente in methi forma uno strato simile a uno spesso gel nell’intestino, rendendo difficile l’assorbimento dello zucchero, gestendo quindi alti livelli di zucchero nel sangue. Sono anche utili nel migliorare il modo in cui il corpo utilizza lo zucchero.

Jamun

Jamun

Jamun contiene l ‘ 82% di acqua e non contiene saccarosio. Ha effetto ipoglicemico che riduce i livelli di zucchero nel sangue e nelle urine. Il seme di jamun contiene jamboline, che evita la trasformazione dell’amido in zucchero. Jamuns hanno alti livelli di alcaloide che ha dimostrato di ridurre alti livelli di zuccheri nel sangue.

Tulsi

Tulsi

Tulsi è detto di essere utile per coloro che sono pre-diabetici e hanno il diabete di tipo 2. Il consumo di tulsi aiuta regolarmente a ridurre i livelli di zucchero nel sangue postprandiale e a digiuno. Le foglie di Tulsi contengono antiossidanti che producono cariofillene, eugenolo e metil eugenolo, insieme aiutano le cellule pancreatiche ad aumentare la sensibilità all’insulina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.