Nella prima, seconda, terza e la quarta parte di questa serie di interviste con Butch Trucks, la Allman Brothers Band il batterista ha parlato del suo ingresso nel gruppo nel 1969 il via il fine di Duane Allman, impressioni di Lady Gaga, il suo drumming stile, il gruppo di Crema influenza sul rock classico, il batterista John Bonham e Led Zeppelin, il suo dispiacere con Rolling Stone recente classifica di i migliori batteristi del mondo, ABB induzione nella Rock and Roll Hall Of Fame, un divertente Chicago storia da strada, Mountain Jam a Watkins Glen nel 1973, Il Grateful Dead e ciò che lo spaventa. Qui, Trucks tocca i problemi di droga e alcol di ABB e il modo in cui la band ha continuato nonostante le improvvise morti di Duane Allman e Berry Oakley all’inizio degli anni ‘ 70 in incidenti motociclistici separati.

Il chitarrista Duane Allman (sopra), che morì in un incidente motociclistico nel 1971. Allman Brothers Band batterista Butch Trucks dice Allman ha vissuto la vita proprio sul bordo. (Per gentile concessione di Wikipedia)

incidente motociclistico nel 1971. Allman Brothers Band batterista Butch Trucks dice Allman ha vissuto la vita proprio sul bordo. (Per gentile concessione di Wikipedia)

Jim Clash: So che è difficile, ma parlare un po ‘ della perdita di Duane Allman nel 1971.

Butch Trucks: Quando Duane è tornato dal funerale di King Curtis, penso che per la prima volta nella sua vita avesse a che fare con la mortalità. Ha parlato molto di cosa fare se fosse morto. Lo sapeva. Duane ha vissuto la vita proprio sul bordo. Se avete mai letto il Faust di Goethe, Duane Allman era molto quel tipo di figura. Il suo accordo con Mefistofele era quello di sperimentare tutto ciò che la vita ha da offrire, buono e cattivo. Il giorno in cui raggiunge un punto in cui è contento è quando dà la sua anima. L’attenzione del laser di Duane era sulla sua musica. Quando l’ho incontrato per la prima volta, stava mangiando bellezze nere come se stessero andando fuori moda – fino a quando non si rese conto che essere così pieno di velocità stava scherzando con la sua chitarra. Ha messo giù quelle cose e non le ha mai più toccate.

JC: C’erano altri farmaci, no?

BT: L’ho visto passare attraverso questo con un sacco di cose, e uno degli ultimi era l’eroina. Stavamo suonando spettacoli da headliner a San Francisco con grandi folle. Mi ha seguito di nuovo alla mia camera d’albergo una notte e se ne andò su di me: “Che diavolo state facendo ragazzi? Quando gioco, non mi dai niente. Quando Dickey gioca, tu ti giochi le chiappe.”L’ho guardato quadrato e ho detto,” Duane, sei così incasinato su smack che non ci stai dando nulla. Io mi prendo gioco di te.”Mi fissò a lungo, ma ho solo tenuto il suo sguardo perché sapevo che avevo ragione. Credo che mi abbia seguito quella notte perche ‘ sapeva che ero l’unica che gliel’avrebbe detto. Lui lo sapeva. Voleva solo la conferma. Uscì dalla porta e andò in riabilitazione a Buffalo. Fino al giorno in cui è morto, non ha mai più toccato smack.

Il bassista della Allman Brothers Band Berry Oakley morì in un incidente motociclistico nel 1972. È stato sostituito da Lemar Williams. (Per gentile concessione di Wikipedia)

un incidente in moto nel 1972. È stato sostituito da Lemar Williams. (Per gentile concessione di Wikipedia)

JC: Come hai avuto i mezzi per andare avanti come band dopo la sua morte?

BT: Ci diceva: “Se muoio, non farne un grosso problema. Non voglio che nessuno mi guardi quando non posso guardare indietro – nessuna bara aperta. Mettimi in una scatola di legno, gettami nel fiume Ocmulgee, stai sulla riva e gioca per due settimane. Implicito in questo era: Non smettere di giocare. Ci siamo seduti lì a trattare con la sua morte. A 22, mi ci sono volute settimane prima che potessi finalmente accettarlo. Ricordo che un giorno ascoltai Duane Allman con Cowboy ” Please Be With Me.”Il lavoro di Duane su questo è assolutamente incredibile. Alla fine mi ha colpito che se n’era andato. Quella dannata esplosione. Ho suonato quella canzone più e più volte per ore solo piangendo i miei occhi. Pensavamo che ci sarebbero voluti sei mesi, ma dopo tre o quattro settimane stavamo tutti impazzendo. L’unico modo in cui un musicista può esprimere sentimenti è suonare. Così nel giro di sei settimane, eravamo di nuovo sulla strada come una band di cinque pezzi. Che è durato un po’, Dickey dover coprire entrambe le parti di chitarra. Sapevamo tutti che chiedere a un altro chitarrista di mettersi nei panni di Duane Allman non sarebbe stato giusto per nessuno che avesse una coscienza.

JC: Un anno dopo, anche Berry Oakley, il tuo bassista, morì.

BT: Berry non riusciva a comprendere un mondo senza Duane. Per quell’intero anno, era un guscio vuoto. Sarebbe così incasinato. C’è stata una notte al magazzino dove è caduto dal palco che era così ubriaco. L’alcol e ‘ sparso dappertutto. C’è una famosa foto di lui che gioca, le ginocchia bagnate da tutto quell’alcol. Questo può sembrare duro e grossolano, ma è stato quasi un sollievo. La sofferenza di Berry era così intensa. Non riusciva a superare la morte di Duane. Anche questo può sembrare difficile, ma avendo affrontato la morte di Duane, sapevamo come farlo. Eravamo in mezzo a fratelli e sorelle e avevamo qualcosa di veramente buono in corso. Ci siamo presi un po ‘ di tempo libero e siamo tornati insieme ai Capricorn Studios per le audizioni di bassista. Jaimoe ha chiamato il suo vecchio amico Lemar Williams. Una volta che ha iniziato a giocare, non abbiamo dovuto guardare oltre. Era il nostro uomo.

Parte 1: Allman Brothers Band’s Butch Trucks:’Don’t Call Lady Gaga Music ‘

Parte 2: Allman Brothers Butch Trucks: ‘Senza Cream, non ci saremmo mai stati’

Parte 3: Allman Brothers Butch Trucks: Stories From The Road, Will ABB Reunite?

Parte 4: Allman Brothers Drummer Butch Trucks: ‘Duane ha vissuto la vita proprio sul bordo’

Parte 6: Allman Brothers Butch Trucks: ‘Quando il sesso e la droga superavano il rock And Roll’

Parte 7: Allman Brothers Butch Trucks: ‘Avremmo messo insieme i nostri soldi per comprare il vino Ripple’

Parte 8: Intervista: Allman Brothers Butch Trucks Alla chiusura di Fillmore East, Favorite ABB Tunes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.