Ann Wedgeworth è stata un’attrice statunitense pluripremiata che ha vissuto la sua carriera di attrice in teatro, cinema e televisione. Sebbene abbia interpretato diversi ruoli memorabili nei suoi quasi 40 anni di carriera, è particolarmente popolare per aver interpretato personaggi come Marleen Eldridge e Lana Shields nelle sitcom Evening Shade e Three’s Company.

L’ultima apparizione di Ann in un film prima della sua morte è stata nel 2006 – in The Hawk Is Dying, che è stato mostrato al Sundance Film Festival. Durante i suoi anni di attività, l’attrice è stata nominata per diversi premi, tra cui una nomination per il Audience Quality Television Award come miglior specialista e due nomination per la National Society of Film Critics Award per il suo ruolo in Handle with Care (1977) e Sweet Dreams (1985 – che ha vinto).

LEGGI ANCHE: Chi è l’ex marito di Baxter Neal Helson ‘Tish Cyrus’?

Chi è Ann Wedgeworth e quanti anni ha?

La prolifica attrice è nata il 21 gennaio 1934, come Elizabeth Ann Wedgeworth ad Abilene, in Texas, e ha vissuto una vita soddisfatta. È stata una studentessa alla Highland Park High School di University Park, Texas, e all’Università del Texas, dove si è laureata nel 1957. Dopo la laurea, Ann lasciò cadere il suo nome “Elizabeth” e si trasferì a New York per intraprendere una carriera di attore. Lì ha frequentato un provino individuale per un membro dell’Actors Studio prima di essere finalmente accettata.

Ann Wedgeworth ha iniziato la sua carriera di attrice professionista nel 1958 nella produzione di Broadway della commedia Make a Million. Ha poi interpretato molti altri ruoli in entrambe le produzioni di Broadway e off-Broadway come Ladri di Herb Gardner, Periodo di adattamento di Tennessee Williams e la seconda commedia di James Baldwin, Blues per Mister Charlie.

Ha anche preso parte alla produzione delle opere teatrali Chapter Two and A Lie of the Mind e ha vinto il Tony Award nel 1978 per la migliore interpretazione di un’attrice protagonista in un’opera teatrale per la prima opera teatrale ed è stata nominata per il Drama Desk Award come miglior attrice protagonista in un’opera teatrale per la seconda.

L’attrice fece il suo debutto televisivo nel 1957 con il ruolo di Ruth Cashel nell’episodio “Revenge” del Kraft Theatre. Ha poi continuato ad apparire in diversi altri lavori televisivi fino al 1979, quando è stata lanciata come Lana Sheilds in una delle sue opere più popolari, Three’s Company. Successivamente, Ann Wedgeworth è apparsa nel suo prossimo ruolo importante nella sitcom della CBS Filthy Rich dal 1982 al 1983, in cui ha interpretato il personaggio di Bootsie Westchester in quindici episodi.

È poi apparsa nella sitcom televisiva Evening Shade e ha interpretato il ruolo di Marleen Eldridge, il ruolo principale che l’ha resa protagonista in 98 episodi dello show che è andato in onda su CBS dal 21 settembre 1990 al 23 maggio 1994. Per la sua eccezionale interpretazione del suo personaggio nella serie, Ann Wedgeworth è stato nominato per un premio dello spettatore per la televisione di qualità come miglior attrice professionista.

L’attrice ha iniziato la sua carriera cinematografica con un ruolo nel film Andy del 1965 di Richard C. Sarafian, diretto da Richard C. Sarafian. Otto anni dopo è stata lanciata come protagonista femminile al fianco di Gene Hackman in Spaventapasseri (1973). In seguito ha recitato nel dramma sportivo Bang the Drum Slowly (1973), nella commedia-dramma Law and Disorder (1974) e nel dramma romantico One Summer Love (1976), originariamente intitolato Dragonfly. Nel 1977 Ann Wedgeworth ha interpretato il ruolo di Dallas Angel nel film Handle with Care e ha vinto il National Society of Film Critics award come miglior attrice non protagonista per la sua performance.

Durante il 1980 ha giocato in numerosi ruoli di supporto in film come No Small Affair, Sweet Dreams, Made in Heaven e altri. Con il suo ruolo di Hilda Hensley in Sweet Dreams nel 1985, era vicina a vincere un altro premio della National Society of Film Critics.

Ann ha continuato la sua carriera cinematografica ed è apparsa in molti altri film e film per la televisione, tra cui Steel Magnolias (1989), Hard Promises (1991), Cooperstown (1993), Love and a .45 (1994), Una passione ardente: la storia di Margaret Mitchell (1994) e The Whole Wide World (1996).

Nel 1999 Ann Wedgeworth ha interpretato il ruolo di Borlene in The Hunter’s Moon prima di interpretare il suo ultimo ruolo cinematografico in The Hawk Is Deying.

Patrimonio netto di Ann Wedgeworth

L’attrice aveva un patrimonio netto stimato di circa $20 milioni. Non è una sorpresa, considerando che ha avuto una lunga carriera nel settore della recitazione, e allo stesso tempo, è una sorpresa perché i film che ha recitato nel suo giorno non erano film ad alto budget come la maggior parte dei film di oggi.

LEGGI ANCHE: Famiglia Veronica Hamel& Fatti sulla moglie di Michael Irving

Famiglia

Ann Wedgeworth è stata allevata nella fede battista dai suoi genitori Elizabeth Wedgeworth e Cortus Wedgeworth, un insegnante. Era sposata due volte e aveva una figlia in ogni matrimonio.

Il suo primo matrimonio con Rip Torn durò dal 1955 al 1961 e produsse il suo primo figlio di nome Danae Torn, che seguì le orme della madre per diventare un’attrice. Nel 1970 Ann si risposò con Ernie Martin, insegnante di recitazione e regista, e insieme ebbero Diánna Martin nel 1972. Diánna Martin non è solo un’attrice come sua madre, ma anche un’insegnante di recitazione e una scrittrice.

La morte di Ann Wedgeworth

All’età di 83 anni, Ann Wedgeworth morì in una casa di cura a North Bergen, New Jersey. Nel frattempo, era stata malata per molto tempo prima della sua morte. Secondo i registri, l’attrice produttiva è morta a novembre 2017, esattamente il 16 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.