Anna Brady è venuta a Salem nel 1982 alla ricerca di suo marito Roman Brady, che ha dato per morta. Ha preso la loro figlia Carrie con lei e quando le è stato chiesto dove fosse stata per tutto questo tempo, ha mentito e ha detto a Roman che era stata venduta in schiavitù bianca. In realtà, aveva la sclerosi multipla. Presto divorziò da Roman e andò avanti. Ha lavorato come segretaria di Tony DiMera. Ha lavorato sotto copertura per Stefano DiMera e ha fatto l’offerta di Stefano per far licenziare Roman da ISA.

L’anno successivo, Anna drogò Tony e si sposarono. Anna rimase incinta e quasi perì in un incidente in barca che coinvolge Renee, che era geloso di Anna e Tony. Anna ha perso il bambino. A quel punto, Anna era innamorata di Tony, ma il matrimonio non durò. Quando Tony ha scoperto che lei lo drogato, ha divorziato il più presto possibile.

Anna alla fine tornò al suo vecchio lavoro con Tony e ancora una volta era sotto l’incantesimo manipolativo di un altro uomo. Fu costretta a spiarlo per Alex Marshall, con cui era stata coinvolta. Durante la ricerca attraverso il posto di Tony, ha trovato Tony incatenato. Si rese conto, troppo tardi, che in realtà non stava lavorando per Tony, ma lavorando per Andre DiMera! Andre aveva impersonato Tony. I due sono stati presto salvati da Roman Brady, e Anna ha continuato ad aprire una società di moda nel 1984.

L’anno successivo, Alex vendette i disegni del vestito di Anna, ma Anna lo catturò e lo riparò in modo che il tessuto per tutti gli abiti si disintegrasse quando veniva indossato. Quando Alex ha avuto una sfilata di moda per mostrare i suoi nuovi fili, il tessuto si è sciolto sui modelli.

Anna ha poi incontrato e coinvolto con il principe Nicola Arani II. La storia d’amore fu di breve durata quando il principe fu assassinato e Anna si rivolse a Tony. Si fidanzarono e durante il loro matrimonio, Anna fu rapita. Dopo il suo ritorno, lei e Tony erano adeguatamente sposati e risiedevano a Salem.

Fu in quel momento che Anna avrebbe incontrato il mercante d’arte, Claus Van Zandt. L’uomo era un ciarlatano e rubava solo profitti dall’arte che lei gli vendeva. Claus poi rapito Tony, e Anna è stato accusato di questo e il furto d ” arte. Ha avuto un tempo diabolico cercando di dimostrare se stessa. Quando ha dimostrato di non avere nulla a che fare con i rapporti d’arte, è stata lasciata andare.

Tony non è tornato dalla sua scomparsa, ma Anna ha ricevuto un ordine del tribunale dicendo che Tony ha divorziato da lei! Ha lasciato Salem in seguito ed è stato detto di essere residente in Europa da allora.

Anna tornò a Salem e si riunì a Tony quando fu trovato sull’isola in esilio. Stefano l’aveva messo lì. Sono tornati insieme, sono andati isola hopping e al loro ritorno, Anna non ha ottenuto una proposta che si aspettava da Tony, così lei lo ha scaricato e ha iniziato a lavorare per una società di pubblicità rivale.

Anna divenne gelosa del rapporto d’affari di Tony con Kate e sperava in una proposta di matrimonio da lui. Dopo le lotte di Anna per ottenere Tony di proporre, ha finalmente fatto e si sono sposati. L’agenzia pubblicitaria Anna ran è fallita e Tony le ha chiesto di lavorare per lui. All’inizio, ha rifiutato, ma alla fine ha accettato a condizione che lavorassero insieme, fianco a fianco.

Il padre di Tony, Stefano, è uscito da questo stato vegetativo, così Anna e Tony si sono trasferiti nella Dimera mansion, nel tentativo di rivendicare ciò che è giustamente di Tony. Hanno lavorato insieme e sposati fuori dallo schermo e Anna non è stato visto molto da allora. La sua ultima scena è stata dopo Tony è morto da una caduta al molo. Venne alla villa e schiaffeggiò Stefano in faccia, pensando che fosse parzialmente colpa sua che Tony fosse morto, perché Tony e Stefano erano in disaccordo. Tony è morto mentre litigava con Philip e cercava di recuperare il progetto del carburante in modo da poter guardare bene agli occhi di Stefano. Anna piangeva e incolpava Stefano e tutta la famiglia DiMera per la morte di Tony. Ha aiutato EJ DiMera rapire il figlio di Sami Brady, Sydney, al fine di insegnare a Sami una lezione. Fu pagata profumatamente e se ne andò. Rafe l’ha trovata su un’isola e quando Calliope si è presentata sulla stessa isola, Rafe ha convinto Calliope ad aiutare Anna a raccontare quello che ha fatto. Rafe non ha saputo per chi lavorava e Anna e ‘ stata avvelenata prima che potesse dirglielo. Era in ospedale di recupero fino a quando si svegliò e ha cercato di fuggire dall’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.