Qualche mese prima della laurea ho iniziato a sentirmi ansioso: i miei circoli sociali si stavano spostando e mi sentivo molto sul bordo di una scogliera e non riuscivo a vedere quanto fosse lontano dal fondo. Alcuni dei miei coetanei si erano già laureati e si sono allontanati, ei miei amici più cari erano di qualche anno più giovani di me seduti comodamente nel mezzo dei loro studenti.

“Oh sì”, ha detto il mio mentore. “Stai entrando in quel periodo di transizione post-laurea. Ci sono anche io-fa schifo.”

Mi sentivo molto solo, anche se c’erano altre persone intorno a me nella stessa fase della vita. Quella fase di vita post-universitaria-essere-in-your-20s. Con so.molto.cambiare. E ‘ stato terrificante. Ciò che ha reso più spaventoso, era che la mia sicurezza sociale è stato drammaticamente spostando troppo, e non ho avuto la certezza che quegli amici che hanno viaggiato con me il passato 4 anni stavano per essere lì come ho saltato nella prossima fase di vita.

Molti di loro non c’erano. E anche se inizialmente ho sentito un po ‘ di dolore e tristezza per quella perdita, ho imparato che va bene.

3 tipi di amici

Da allora ho imparato (e sperimentato) ci sono 3 tipi di amici:

  • circostanziali amicizia (siamo amici, perché lavoriamo insieme)

  • stagionali amicizia (siamo amici perché siamo in stagione di alta scuola insieme)

  • a lungo termine amicizia (siamo amici da molte stagioni, i cambiamenti, e le fasi di vita, non si può prevedere che questi lungo termine gli amici)

C’è un dolore come trattiamo la perdita di amici che abbiamo pensato e dovrebbe essere a lungo termine gli amici, ma non lo erano. Si sono allontanati, o mentre le nostre vite andavano in due direzioni molto diverse, non c’era più molto che ci teneva insieme. E “normale nella vostra metà degli anni” 20 per sentirsi instabile nella vita come si avvia nuovi posti di lavoro, trasferirsi in posti nuovi, e incontrare nuove persone. Le tue amicizie cambieranno, sia nel bene che nel male.

Mia madre ha passato tutta la mia vita a dirmi: “Erin non puoi fare tutto.”Purtroppo aveva ragione. Ho imparato che vale anche per le mie amicizie. Non puoi essere amico di tutti, e a volte devi imparare come lasciare andare le persone in modo che entrambi possano crescere e prosperare nei nuovi posti in cui ti trovi.

Posso scegliere le mie amicizie

Ora che mi siedo saldamente nei miei 20 anni, ho scoperto molta libertà sociale ed emotiva mentre mi concedo il permesso di scegliere i miei amici. C’erano alcune persone che avevo bisogno di dire addio o no a in termini di essere in grado di offrire una stretta amicizia. O le nostre vite non si intersecavano più, o non erano una persona emotivamente sana in cui investire, liberandomi dal peso di sentirmi come se avessi bisogno di quella connessione con loro, mi ha dato più spazio per investire nelle persone che Dio mi ha posto davanti.

Non è che non sia ancora gentile e riconosca quelle persone, ma non si adattano alla mia cerchia ristretta e va bene così. Non posso avere 30 persone nella mia cerchia ristretta, sarei così svuotato ed emotivamente esausto.

Ciò che è umiliante tuttavia, è che quando scegli quali amici vuoi investire a lungo termine, stanno facendo le stesse cose. C’e ‘la possibilita’ che non scelgano te.

È un po ‘ come uscire quando abbiamo una conversazione “definisci la relazione”. Ne ho avuto uno con un amico un anno fa ed è stato imbarazzante e doloroso. Anche se lei si era allontanata per alcuni anni ho davvero voluto mantenere l “amicizia e un senso di”vicinanza”. Quando si è trasferita indietro ho allungato la mano e volevo connettermi e investire, ma non stava ricambiando. Non rispondeva ai testi, non aveva tempo / energia per avere videochiamate e non era in grado di incontrarsi di persona.

Sembra che non volesse essere mia amica, giusto?

Ho finito per chiamarla un giorno e condividere con lei come mi sentivo. Attraverso le lacrime, ho condiviso che volevo davvero essere sua amica, l’amavo. E se non voleva piu ‘essere mia amica, ho capito, ma avevo bisogno di un po’ di chiarezza al riguardo. Che conversazione imbarazzante! Sono sicuro che stai pensando ” WOW, non potrei mai farlo.”Immagino che mi sentissi davvero profondamente a riguardo, e la chiusura e il contesto sono super utili per aiutarti a lasciarti andare e andare avanti. Il rifiuto fa schifo, ma i sentimenti di rifiuto non durano per sempre.

Si scopre che voleva essere mia amica. Ma lei stava vivendo shock culturale come si è trasferita a casa e stava lottando per capire la sua vita e prossimi passi. Era solo sopraffatta. Avere quella conversazione mi ha aiutato a sapere dove si trovava in modo da poter incoraggiare e amarla bene nella nostra amicizia.

A volte ci sono stagioni in cui non è possibile sentire lo stesso livello di “vicinanza” come forse hai fatto una volta. Essere un buon amico significa che anche quando non ci sentiamo completamente soddisfatti, non rispondiamo con le richieste. Cerchiamo di incontrare gli altri dove sono, confidando che Dio possa portare nuove stagioni di” vicinanza “in futuro, anche se è un po’ diverso. Il cambiamento è difficile, e spesso abbiamo bisogno di piangere ciò che si sente perduto, non sapendo cosa riserva il futuro. Ma anche se un’amicizia sembra diversa in futuro, può ancora essere buona–solo in un modo diverso rispetto a prima.

Chi dovrebbe essere un amico a lungo termine?

Come facciamo a sapere in quali amici scegliere e investire, anche attraverso fasi e cambiamenti della vita? Non è una domanda facile a cui rispondere-e ricorda che hanno bisogno di scegliere anche te-ma qui ci sono alcuni criteri che mi hanno aiutato a investire saggiamente, ma anche a lasciar andare gli altri.

Maturità emotiva: amici in grado di gestire le situazioni senza intensificarle inutilmente. Invece di incolpare gli altri per i loro problemi, accettano la responsabilità e cercano di cambiare il loro comportamento o risolvere il problema.

Gli amici che lottano con la maturità emotiva finiscono per essere circondati dal dramma, ed è estenuante. Sono stato anche questo amico immaturo per gli altri–e ciò che mi ha aiutato a crescere e maturare è stato quando sono venuti da me e con amore mi ha invitato a cambiare. È stato doloroso, ma quelle conversazioni piene di verità, amore e grazia possono cambiare la vita.

Interessi comuni: se non hai nulla in comune, non sarai naturalmente disegnato insieme. Questo può spesso iniziare con interessi di superficie, ma ad un certo punto ci deve essere qualcosa di più profondo che ti lega insieme. Spesso sembra fede. Ma può anche essere matrimoni simili, fasi della vita, vivere vicini e di essere nella stessa comunità, o passioni profonde.

Resilienza: Questi amici sono in grado di riprendersi e ri-impegnarsi attraverso il cambiamento, perdita, o di prova. Alcuni amici solo bastone con voi, indipendentemente dalla vita e finiscono per essere benedizioni incredibili. Penso che gli amici che amano attraverso la resilienza siano doni di grazia di Dio. Spesso non sappiamo chi saranno questi amici fin dall’inizio, ma quando guardiamo indietro vediamo le prove della loro comprovata amicizia nel tempo.

Reciproco: le relazioni non possono esistere unilaterali. Sono una persona di alta iniziativa, e così mi sono trovato in amicizie in cui ho fatto la maggior parte del lavoro. Ma non è realistico e non si può portare il peso e il peso del rapporto esclusivamente sulle proprie spalle. Ancora una volta, sane amicizie a lungo termine comportano una “scelta” di ogni altro su entrambi i lati. Ci possono essere alcune stagioni e periodi in cui una persona raggiungerà più dell’altra, ma ad un certo punto dovrebbe uniformarsi ed essere equilibrata.

Accettare il cambiamento

Ciò che può aiutare a navigare lo stress e la confusione di cambiare amicizie è quello di accettare che, mentre i tuoi amici possono cambiare gli straordinari, si cambierà troppo. Quando si sposta in una fase di vita diversa (liceo–università–laurea–matrimonio–bambini–nidificazione vuota), si passa attraverso un cambiamento drastico e potrebbe non essere possibile rimanere amici con certe persone. Soprattutto quando ti sposi e poi hai figli, il tuo mondo si riorienta in modo fantastico, ma alcune persone non possono più rientrare in quell’immagine.

Guardati intorno

Per sperare di finire con un po ‘ di speranza, guardati intorno. Chi ha Dio posto nella tua vita in questa stagione o circostanza? Inizia da li’. Investire saggiamente e amare gli altri profondamente. Cammina nella fede, sapendo che gli amici giusti a lungo termine emergeranno nel tempo, ma a questo punto non sappiamo con certezza chi saranno. Se avete bisogno di chiarezza o di chiusura su un “amicizia che è un po” scaduto, può essere utile avere una conversazione con loro, dando loro e voi stessi la libertà di andare avanti senza l ” altro.

Se vedi già alcuni amici a lungo termine nella tua vita, mostra gratitudine e continua a scegliersi l’un l’altro. Le relazioni richiedono sforzi e investimenti-e ne vale la pena a lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.