×

Creata da Mpls.St.Paolo Magazine per

Pensi che la chiropratica sia solo per le spalle doloranti? In realtà si concentra più ampiamente sui disturbi del sistema muscolo-scheletrico e nervoso e sugli effetti di questi disturbi sulla salute generale. “La cura chiropratica è spesso pensata come trattamento dei disturbi della schiena e del collo, ma può anche essere utilizzata su tutte le ossa e le articolazioni del corpo, comprese le braccia, le gambe e la mascella…anche le ossa nelle orecchie possono produrre sintomi che possono essere trattati”, afferma Christie Weibel-Maanum, dottore in chiropratica e assistente clinico presso la Northwestern Health Sciences University. Continua a leggere per alcuni modi sorprendenti chiropratica può farti sentire meglio.

Alleviare la vertigine posizionale parossistica benigna (BPPV).

BPPV è la causa più comune di vertigini e sintomi di tipo vertiginoso, dice Weibel-Maanum, ed è più spesso causata da detriti nei canali semicircolari dell’orecchio. “La presentazione tipica comporta improvvisi episodi di vertigini che durano 10-20 secondi dopo i cambiamenti di posizione della testa. Questo tipo di vertigini può essere sperimentato quando si va da sdraiati a seduti, rotolando nel letto, piegandosi in avanti o anche solo muovendo la testa”, dice. In primo luogo il medico escluderà altri tipi di vertigini o condizioni potenzialmente più gravi. Una volta che la diagnosi è stata fatta, ci sono varie manovre di riposizionamento che possono essere eseguite per spostare i detriti e alleviare i sintomi. “Molto spesso il paziente è seduto su un tavolo chiropratico e il medico istruisce il paziente a girare la testa e aiuta il paziente ad adagiarsi e riposare lì per alcuni secondi per consentire il riposizionamento dei detriti”, dice. “Il dottore gira quindi la testa nella direzione opposta, lasciandola riposare lì per alcuni secondi. Con la testa ancora girata, il medico istruisce il paziente a girare il corpo per allinearlo con la testa e rimanere lì per qualche altro secondo. Quindi il medico assiste il paziente in posizione seduta.”

Trattamento della sindrome del tunnel carpale (CTS).

CTS è una condizione che provoca intorpidimento, formicolio e altri sintomi nella mano(s). Il più delle volte è causato da un nervo mediano compresso nel polso, dice Weibel-Maanum. “C’è uno stretto passaggio per il nervo mediano sul lato del palmo del polso, il tunnel carpale. Movimenti o posizioni ripetitive delle mani, come una scarsa biomeccanica durante la digitazione, possono causare gonfiore e infiammazione al polso e irritazione del nervo”, afferma. I sintomi possono iniziare con intorpidimento o formicolio che va e viene e diventa più coerente nel tempo. Un esame fisico per confermare CTS può includere diversi test ortopedici o possibile rinvio per elettromiogramma o un test di conduzione nervosa. Dopo la diagnosi di CTS, un chiropratico può eseguire una regolazione chiropratica del polso. Dice Weibel-Maanum: “In genere, questa regolazione comporta lo spostamento del lunato, una delle otto ossa del polso. Il medico tiene entrambi i lati del polso del paziente mentre posiziona entrambi i pollici sul lato del palmo del polso sul lunato e usa la distrazione con un impulso dai pollici per spingere indietro il lunato.”Questo aumenta la dimensione del tunnel e spesso aiuta ad alleviare i sintomi.

Aiutare con problemi di orecchio.

Durante una malattia o un’infezione, il liquido può rimanere intrappolato nella cavità dell’orecchio medio, diventando un terreno fertile per batteri e/o virus, secondo Weibel-Maanum, che aggiunge che le infezioni croniche dell’orecchio spesso affliggono i bambini più piccoli. L’esame dell’orecchio, compresa l’osservazione del timpano (membrana timpanica), indicherà se c’è accumulo di liquido nell’orecchio medio. “Se c’è, questo può spesso essere il risultato di muscoli stretti che circondano la tromba di Eustachio, la struttura di drenaggio dall’orecchio medio alla parte posteriore della gola. Il drenaggio può essere migliorato utilizzando tecniche conservative per rilassare i muscoli, aprendo così la tromba di Eustachio”, dice. Usando una mano guantata, il medico può massaggiare i muscoli nella parte posteriore della gola per aiutare ad aprire i tubi. Questo è un processo indolore che può essere insegnato a pazienti e genitori. Aggiunge Weibel-Maanum, ” Inoltre, occasionalmente le piccole ossa dietro la membrana timpanica sono disallineate, contribuendo a problemi nell’orecchio. Il medico può quindi regolare, o riallineare, le ossa all’interno dell’orecchio tenendo il lobo dell’orecchio, tracciando il lobo verso il basso e quindi utilizzando un movimento verso l’alto e verso l’esterno per riallineare le ossa all’interno dell’orecchio.”

Situato a Bloomington, Northwestern Health Sciences University è un pioniere nell’educazione integrativa di assistenza sanitaria naturale, offrendo corsi di laurea in chiropratica, agopuntura, medicina cinese—tra cui un nuovo dottore in medicina cinese—terapia di massaggio, nutrizione, post-bac, pre-health / pre-med e completamento B. S. La sua clinica è aperta al pubblico e fornisce trattamenti chiropratici, massaggi, agopuntura, medicina cinese, medicina naturopatica, coppettazione e terapia fisica.

Vedere più contenuti da Northwestern Health Sciences University.

Iscriviti alla nostra newsletter Be Well per ottenere l’ultima copertura di salute e benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.