Il nuovo allenatore di calcio della UCLA Chip Kelly, a destra, e il direttore dell’atletica Dan Guerrero durante una conferenza stampa 27, 2017. (Foto di Hans Gutknecht, Los Angeles Daily News/SCNG)

Rispetto ad alcuni degli altri contratti firmati durante la caotica giostra di coaching di questo inverno, Chip Kelly di cinque anni, 2 23.3 milioni di accordo con UCLA sembra piuttosto banale.

L’accordo che probabilmente renderà Kelly il dipendente pubblico più pagato in California è inferiore al contratto di sei anni da 36 milioni di dollari firmato da Dan Mullen con la Florida dopo che gli Alligatori erano anche in lizza per i servizi di Kelly. Jimbo Fisher di 10 anni, contract 75 milioni di contratto con il Texas A & M facilmente nani le offerte Kelly e Mullen.

Ecco uno sguardo a come i numeri si rompono dal contratto di Kelly, che è stato rilasciato da UCLA il Venerdì e ottenuto dal Southern California News Group:

LE BASI

Kelly ha uno stipendio base di $300.000 all’anno per la durata del suo contratto quinquennale e una “tassa di talento” annuale per la partecipazione a apparizioni pubbliche a incontri di richiamo, funzioni universitarie e trasmissioni UCLA media. La tassa talento inizia a million 3 milioni per il primo anno di contratto,che termina il gen. 15, 2019, e aumenta a million 4,3 milioni durante ciascuno degli ultimi due anni.

La quota di talento iniziale è quasi il doppio di quella dell’ex allenatore Jim Mora quando Mora ha firmato il suo primo contratto con UCLA in 2012.

Kelly è dovuto a 3 3.2 milioni di tassa talento nel secondo anno del suo contratto e million 4 milioni durante il terzo anno.

Mora ha guadagnato uno stipendio totale di $3,5 milioni che è stato il più alto per un dipendente pubblico in California l’anno scorso, secondo il controller dello stato. Era il suo quinto anno di lavoro, ma lo stipendio base del primo anno e la quota di talento di Kelly eclisseranno già quasi quel totale.

IL BUYOUT

A differenza del buyout a più livelli nel contratto di Mora che dipendeva dallo stipendio rimanente e dalla quota di talento, quello di Kelly è un buyout reciproco di flat 9 milioni dovuto se l’università licenzia l’allenatore “senza causa” entro i primi quattro anni del contratto. Se Kelly lascia per un altro lavoro durante quel lasso di tempo, deve pagare i million 9 milioni.

UCLA è stata costretta a pagare un buyout del valore di oltre $12 milioni per aver licenziato Mora lo scorso novembre, poiché l’allenatore aveva dovuto l ‘ 80% dello stipendio base rimanente e la quota di talento dal suo contratto che ha attraversato la stagione 2021.

I BONUS

Kelly può guadagnare fino a $1.085 milioni all’anno in bonus per le prestazioni della squadra sul campo e in classe. Le prestazioni accademiche sono giudicate sul tasso di laurea e sul tasso di progresso accademico della NCAA.

L’allenatore guadagna bonus per ogni vittoria (a partire dalla sesta vittoria della stagione regolare che garantisce l’idoneità al bowl), apparizioni postseason e vittorie che vanno dalla partita di campionato Pac-12 alla partita di campionato nazionale, se UCLA finisce nella top 10 o nella top five del sondaggio AP e qualsiasi Pac-12 o allenatore nazionale dell’anno premi che vince.

Kelly è garantito un bonus di ritenzione di million 1 milione se rimane il capo allenatore fino a febbraio. 15, 2021, un altro bonus 1 milione di bonus se rimane fino febbraio. 15, 2022 e un altro million 1 milione se lo fa a Jan. 1, 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.