Abstract

Il Malawi è un piccolo paese senza sbocco sul mare nell’Africa sud-orientale che deve affrontare molte sfide nel fornire assistenza sanitaria alle donne in gravidanza. Attraverso una partnership tra la facoltà dell’Università della Pennsylvania, la School of Nursing, la facoltà del Kamuzu College of Nursing in Malawi e il Ministero della Salute e della Popolazione del Malawi, una collaborazione continua ha portato a progetti di ricerca e dimostrazione volti a migliorare la salute di donne e bambini in Malawi. Per sottolineare il contesto culturale in cui si verifica la gravidanza, viene descritta la cura della famiglia fertile in Malawi, così come la ricerca che ha documentato alcune delle somiglianze e delle differenze tra la gravidanza in Malawi e negli Stati Uniti.

PIP: Una partnership in corso tra la University of Pennsylvania (US) School of Nursing, Kamuzu College of Nursing in Malawi, e il Ministero della Salute e della Popolazione del Malawi ha portato a progetti di ricerca e dimostrazione volti a migliorare la salute di donne e bambini in Malawi. Essenziale per questa collaborazione è stata la comprensione delle somiglianze e delle differenze tra la gravidanza in Malawi e negli Stati Uniti. Il Malawi ha un tasso di mortalità materna di 620/100.000 nati vivi e un tasso di mortalità infantile di 234/1000 nati vivi, in gran parte a causa di fattori socioeconomici. Questo articolo descrive il contesto culturale della gravidanza e del parto in Malawi. Descrive anche i risultati di un sondaggio condotto in 15 villaggi del Malawi nel 1996 per valutare l’efficacia di un programma educativo volto a responsabilizzare le donne a fare scelte sicure durante il processo di gravidanza. L’indagine ha indicato la necessità di informazioni sull’assunzione di ferro e antimalarici durante la gravidanza, l’importanza di cercare aiuto non appena i problemi si sviluppano durante la gravidanza e il ruolo delle cure postpartum. Un programma train-the-trainer è stato condotto in modo che le donne leader locali possano fornire educazione sanitaria alle donne in gravidanza nei loro villaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.