Statistiche sull’obesità infantile secondo le statistiche del world survey, l’obesità infantile si è drammaticamente moltiplicata nei bambini e quadruplicata negli adolescenti negli ultimi 30 anni. Il tasso di giovani di età compresa tra 6-11 anni negli Stati Uniti che erano obesi ampliato dal 7% nel 1980 a circa il 18% nel 2012. Nel 2012, più del 33% dei bambini e dei giovani erano in sovrappeso o obesi.

Dai primi anni 1960, la prevalenza dell’obesità tra gli adulti è più che raddoppiata, aumentando dal 13,4 al 35,7% negli adulti statunitensi di età pari o superiore a 20 anni. 2, 5 La prevalenza dell’obesità è rimasta per lo più stabile dal 1999 al 2010, ma è leggermente aumentata, ma in modo statisticamente significativo, tra gli uomini in generale, così come tra le donne nere e le donne messicane americane. 2 Tra i bambini e gli adolescenti, la prevalenza dell’obesità è aumentata anche negli 1980 e negli 1990, ma ora è per lo più stabile a circa 17 per cento. Nella fascia di età da 6 a 11 anni, quasi la metà dei ragazzi (49 per cento) e circa un terzo delle ragazze (35 per cento) ottenere la quantità raccomandata di attività fisica. L’attività fisica diminuisce con l’età. Mentre il 42 per cento dei bambini di età compresa tra 6 a 11 ottenere 60 minuti al giorno di attività fisica, solo circa l ‘ 8 per cento degli adolescenti di età compresa tra 12 a 15 raggiungere questo obiettivo.

Riviste correlate di Childhood obesity statistics

Nutrizione materna e pediatrica, Pediatria clinica, Pediatria Journal,Childhood Obesity Journal,Journal of Infant, Child and Adolescent Nutrition, Child Indicators Research,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.