Ci sono alcuni tipi di alcol che impari a trattare con rispetto. Per un sacco di uomini, tequila è in cima o vicino alla lista. Ma la tua sbornia è peggiore a causa della roba nel tuo bicchiere, o per il modo in cui l’hai bevuta?

A quanto pare, è una combinazione di entrambi.

Incolpalo dell’etanolo

Quando si tratta della gravità del tuo mal di testa, la tua principale nemesi è l’etanolo, ovvero l’alcol etilico, dice Michael Oshinsky, Ph. D., della Thomas Jefferson University. L’etanolo è il liquido incolore e infiammabile che mette il ronzio nella tua birra, vino o liquore preferito. E non importa quale tipo di etanolo si butta indietro, spiega Oshinsky. Si tratta di quanto ne consumi e quanto velocemente lo consumi.

L’etanolo nella vostra bevanda finisce per lo più nel fegato, dove viene metabolizzato in un composto chiamato acetaldeide—che viene poi convertito in una sostanza chimica chiamata acetato. Questa conversione avviene in tutto il corpo, compresi i tessuti cerebrali, mostra la ricerca di Oshinsky. E quei livelli circolanti di acetaldeide e acetato—e l’infiammazione che causano-sono la radice del tuo mal di testa.

Più alcol ti abbassi in un breve periodo di tempo, più di quelle sostanze chimiche con cui il tuo cervello deve fare i conti, e più la tua zucca pulsa. Quindi non è la tequila o quelle IPA aggressivamente saltate che causano il tuo mal di testa. È il fatto che prendi il tuo Patrono dritto e tutto in una volta—e le tue birre per la pinta—che spiega il vizio bloccato intorno alle tempie il giorno dopo. (Alcune birre pesanti di alcol confezionano 9 o 10 per cento, che è più vicino al vino che alla birra leggera. Quindi immagina di sbattere una pinta di pinot in 15 minuti.)

L’etanolo è anche un diuretico, il che significa che ti fa pipì di più. Più minzione porta a disidratazione e squilibri elettrolitici, che contribuiscono anche al mal di testa, dice Janne Tolstrup, Ph. D., dell’Università della Danimarca meridionale.

(Nel frattempo, vedi l’effetto collaterale del bere che è anche peggio di una sbornia.)

Il secondo colpevole: Congeneri

Puoi anche incolpare il tuo mal di stomaco, tremore, sete e generalmente sensazione di fallo su composti chiamati congeneri—che sono fondamentalmente tossine lasciate dal processo di fermentazione e invecchiamento, spiega Damaris J. Rohsenow, Ph. D., della Brown University. E non tutte le bevande sono create uguali quando si tratta di contenuti congeneri.

La maggior parte del colore del tuo alcol—che si tratti di marrone chiaro o marrone scuro—proviene dalle botti in cui sono invecchiati. E quei barili sono anche la fonte della maggior parte dei congeneri, spiega Rohsenow. Ciò significa che più scuro è il tuo hooch, più tossine probabilmente si sono infiltrate in esso. Bourbon-invecchiato in botti di rovere carbonizzato-in cima alla lista quando si tratta di congeneri di liquori, spiega Rohsenow.

Alle calcagna del bourbon ci sono lo scotch e i vari tipi di whisky—americano, canadese—che sono anche invecchiati in botte. In fondo alla lista ci sono gin e vodka, l’ultima delle quali viene spesso filtrata più volte per rimuovere i contaminanti. (Rohsenow non ha guardato la tequila. Ma le varietà marrone reposado o añejo—al contrario di tequila argento o blanco—sono invecchiate in botti di rovere, e quindi probabilmente contengono congeneri simili al whisky.) Gli additivi aromatici—il” limon “o” peppar” nel rum o nella vodka-possono anche contenere congeneri, e quindi potrebbero esacerbare i tuoi postumi di una sbornia, dice.

La maggior parte delle birre contiene molti più congeneri del liquore. Ad esempio, Budweiser confezioni 142 milligrammi (mg) di congeneri per 12 once può rispetto a soli 49 mg in una bevanda scotch, Rohsenow dice. Diversi tipi di alcol contengono diversi congeneri e il whisky può indurre più sbornia rispetto alla birra, anche se sono meno numerosi. Ma non molti ragazzi citano Bud come un grande induttore di sbornia, quindi i congeneri non sono il peggior nemico della tua testa.

Per contribuire a rendere il vostro mal di testa scomparire, scoprire il 11 Modi per alleviare una brutta sbornia.

VIDEO CORRELATI:

Markham HeidMarkham Heid è un esperto di salute giornalista e scrittore, ha contribuito a outlet come TEMPO, Salute degli Uomini, e la Salute di tutti i giorni, e ha ricevuto la segnalazione di premi da parte della Società dei Giornalisti Professionisti e il Maryland, Delaware, e DC
Questo contenuto è creato e mantenuto da un terzo, e importati su questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi e-mail. Si può essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili a piano.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.