Perché il cibo biologico è così costoso?

I prezzi dei prodotti alimentari sono in aumento in tutto il Canada. Il rapporto sui prezzi alimentari del Canada 2019 ha previsto che i prezzi dei prodotti alimentari aumenterebbero di 3.5% in 2019. Ciò significa che le famiglie spenderanno una media di $411 in più sul cibo in 2019 rispetto a 2018.

Non è chiaro come i prezzi degli alimenti biologici influiscano sui risultati del rapporto, ma il cibo biologico è in genere più costoso del cibo convenzionale. Consumer Reports dice che la differenza di prezzo tra gli alimenti biologici e convenzionali varia ampiamente. In media, il cibo biologico costa il 47% in più, ma in alcuni casi specifici i prodotti biologici sono in realtà più economici delle loro controparti convenzionali.

Con i prezzi alimentari convenzionali già così alti, alcuni canadesi temono che il costo del cibo biologico sia proibitivo. Tuttavia, nonostante i prezzi, il mercato biologico sta crescendo a livello globale ad un tasso del 17,6% all’anno. In Canada, il mercato biologico vale una media annua di billion 5,4 miliardi. 74% degli acquirenti di generi alimentari Albertan ora acquistano prodotti organici settimanalmente (in 2017).

Molti albertani si chiedono cosa rende il cibo biologico così costoso da produrre e se c’è un modo per ridurre i costi. Ecco i principali motivi per cui il cibo biologico può costare più del cibo coltivato convenzionalmente:

Motivo # 1: La domanda è spesso maggiore dell’offerta

Jill Guerra della Canada Organic Trade Association afferma: “Continuiamo sicuramente a vedere crescere l’interesse per i prodotti organici con la domanda che supera l’offerta.”Come nella maggior parte dei mercati, il cibo scarsamente fornito è soggetto a costi più elevati. La gente pagherà di più per il cibo che vogliono di più.

Alcune persone credono che mentre la domanda di prodotti organici continua a crescere e l’offerta inizia a recuperare, il divario di prezzo tra alimenti convenzionali e biologici potrebbe diminuire. Tuttavia, potrebbe esserci ancora una differenza di costo a causa delle differenze nei metodi di produzione come descritto di seguito nella ragione #3.

Motivo #2: La certificazione richiede tempo& Denaro

Per convertire una fattoria convenzionale in una fattoria biologica certificata richiede un periodo di transizione in cui la terra e gli animali sono allevati secondo standard biologici. Durante questo periodo, gli agricoltori stanno sostenendo i costi per apportare le modifiche necessarie per conformarsi ai requisiti di certificazione biologica, ma non sono ancora completamente certificati. Ciò significa che stanno pagando i costi di produzione correlati biologici ma non possono vendere i loro prodotti sul mercato biologico. Gli agricoltori possono essere in attesa per il loro terreno per essere chiaro di residui chimici da uso passato di pesticidi. Nel frattempo, gli allevatori di bestiame potrebbero dover aspettare che i loro nuovi vitelli biologici diventino abbastanza vecchi da vendere sul mercato. Entrambi questi scenari possono richiedere anni, aggiungendo ai costi di una fattoria.

Una volta che un’azienda agricola è stata trasferita con successo, l’agricoltore deve pagare le tasse per essere certificato. I costi di certificazione biologica (e ricertificazione annuale) variano ampiamente e sono determinati dalle dimensioni e dal tipo di azienda agricola, ma in genere cadono tra $200 e 8 800. Oltre ai costi iniziali, gli agricoltori biologici sono tenuti a pagare per un organismo di certificazione di terze parti per completare un audit sulla loro azienda agricola al fine di garantire che tutte le normative biologiche siano soddisfatte secondo la Canadian Food Inspection Agency, che può costare fino a $300 all’anno a seconda delle dimensioni dell’azienda. Puoi vedere le diverse fasce di prezzo in questa tabella dal Consiglio organico dell’Ontario.

Motivo #3: I metodi di agricoltura biologica sono spesso più costosi

Sebbene l’agricoltura biologica sia indubbiamente gratificante per gli agricoltori e le famiglie canadesi, richiede metodi spesso più costosi. Alcune delle pratiche di produzione più importanti che possono aumentare i costi per gli agricoltori biologici includono una maggiore dipendenza dal lavoro manuale, mezzi alternativi di gestione della fertilità e pratiche speciali di zootecnia. Mentre gli agricoltori biologici hanno spesso poca scelta, ma di utilizzare queste tecniche di produzione più costosi al fine di qualificarsi come biologici, agricoltori convenzionali possono ancora scegliere di farlo pure.

La gestione dei parassiti non è facile in nessuna azienda agricola, ma gli agricoltori convenzionali hanno un certo numero di pesticidi chimici approvati, così come varietà di colture geneticamente modificate che possono impiegare per ottenere un vantaggio quando combattono i parassiti. Nel frattempo, gli agricoltori biologici sono limitati a metodi più costosi di gestione di erbacce e insetti che sono spesso molto lavoro manuale intensivo. Molti agricoltori trascorrono ore tirando erbacce a mano, e la posa di paglia pacciame attraverso i loro raccolti, nel tentativo di mantenere i parassiti a bada e per mantenere i raccolti sani e in crescita.

I fertilizzanti sintetici sono destinati per fornire le sostanze nutrienti prontamente disponibili alle piante nel metodo agricolo convenzionale. Questi non sono ammessi nella produzione biologica. Senza l’uso di fertilizzanti sintetici, gli agricoltori biologici fanno molto affidamento sulla rotazione delle colture, sul letame animale (da animali biologici ovviamente) e sul sovescio. Mentre il termine” sovescio ” sembra provenire da letame animale, non ha nulla a che fare con gli animali. Il sovescio è la pratica di coltivare un raccolto ricco di sostanze nutritive che viene poi rimesso nel terreno per aiutare a migliorare la fertilità e la struttura del suolo. Quando si fa questo, l’agricoltore rinuncia a un raccolto, il che significa che non ha raccolto da vendere per reddito. Invece, il costo del raccolto di sovescio e le entrate perse diventano un investimento nel raccolto del prossimo anno. La perdita di reddito da questa terra per l’attuale stagione di crescita significa che l’equilibrio dei loro acri di produzione deve coprire il costo del raccolto di sovescio, più le entrate perse. Come tale, l’agricoltore biologico spesso ha bisogno di prezzo il suo raccolto superiore a colture convenzionalmente coltivate che vengono coltivate con fertilizzanti sintetici per fornire entrate annuali da ogni acro.

Una grande differenza con la carne e i prodotti lattiero-caseari di allevamento biologico e convenzionalmente sta in ciò che gli animali vengono nutriti. Gli animali biologici devono essere alimentati con mangimi biologici che possono essere più difficili da reperire e più costosi da acquistare. Oltre alle esigenze di alimentazione, alcuni animali sono tenuti ad avere alloggi aggiuntivi che creano opportunità per l’animale di vivere in un modo che non inibisce le loro tendenze naturali. Ad esempio, le galline ovaiole biologiche devono avere posatoi nel loro spazio vitale; questi tipi di requisiti possono essere costosi per gli agricoltori biologici.

2 Consigli per risparmiare sui cibi biologici

Anche se i prezzi biologici fluttuano a fianco dei prezzi alimentari convenzionali, lo spread può farti fermare e considerare le tue opzioni. Ci sono un paio di modi in cui puoi scegliere organico e rimanere comunque nel budget.

1. Seguire le stagioni

Gli agricoltori consigliano di acquistare prodotti biologici di stagione, soprattutto quando si tratta di frutta e verdura. I prezzi sono in genere più bassi durante i tempi di raccolta. Inoltre, questo ti dà l’opportunità di acquistare dagli agricoltori locali. Ecco un elenco di ciò che è in stagione da un mercato contadino locale di Edmonton.

2. Guarda le vendite e confronta i prezzi

Quando stai cercando prodotti specifici, è facile fare un rapido confronto dei prezzi per trovare un rivenditore conveniente. Il sito web Canadian Organic Growers fornisce un tracker di prezzi biologici per aiutare gli acquirenti a confrontare i costi.

Perché Albertans sceglie il biologico nonostante il costo?

Cosa c’è nel tuo carrello, Alberta?

Molte famiglie Alberta scelgono una miscela di cibo convenzionale e biologico per le loro famiglie. I prodotti biologici che le persone raggiungono per la maggior parte tendono ad essere frutta e verdura, ma c’è stata una crescita in altre aree del settore biologico di Alberta.

Si tratta di processo decisionale personale. Chi sceglie il cibo biologico, nonostante il costo, lo fa per motivi diversi. Per alcune persone, le preoccupazioni per la salute sono la loro motivazione primaria. Per altri, le pratiche agricole sostenibili e le pratiche animali umane elevate sono le ragioni per cui scelgono il cibo biologico.

Nonostante la crescita nel settore biologico, molti Albertani si chiedono ancora cosa significhi il logo Canada Organic sul loro cibo. Organic Alberta fornirà Albertans con le risposte alle loro domande organiche superiori. Parliamo di alcune delle domande che hai su ormoni, fertilizzanti, benessere degli animali e altro ancora. Iscriviti per far parte del nostro Get The Facts conversazione e ricevere articoli direttamente nella tua casella di posta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.