baby-sitting-alone

Sedersi senza supporto è una delle grandi pietre miliari dello sviluppo nei bambini nel loro primo anno di vita, prima di alzarsi in piedi e iniziare a camminare. Per essere in grado di raggiungere questo obiettivo, è necessario che tu abbia fatto qualche progresso a livello motorio e cognitivo e che tu sia in grado di controllare il tronco verticale senza supporto.

Per quanto riguarda quando il bambino impara a sedersi da solo, la verità è che non esiste una regola d’oro per tutti i bambini, poiché ognuno ha il proprio ritmo di sviluppo. Proprio come non tutti i bambini hanno i denti alla stessa età, o iniziano a gattonare o camminare a un’età specifica (alcuni possono iniziare a nove mesi e altri a quindici mesi), così impara a sedersi da solo.

Sono circa sei mesi quando iniziano a provare a sedersi da soli e riescono a rimanere seduti senza supporto tra i sette ei nove mesi. Ma non c’è nemmeno bisogno di preoccuparsi se il tuo bambino non lo fa ancora.

Seduto nei neonati

Seduto è la posizione seduta o seduta in modo autonomo. Tieni presente che per un bambino è possibile sedersi è necessario che abbiano raggiunto piccoli risultati nel loro sviluppo che consentiranno loro di controllare la postura della testa e del tronco in posizione verticale.

Per questo dovrai avere abbastanza forza nei muscoli del collo e della schiena, che avrai acquisito naturalmente. Ad esempio, quando ti siedi sulle ginocchia mentre lo tieni, o quando lo tieni tra le braccia in posizione seduta, anche se gli teniamo la schiena lo aiuta a praticare il controllo del peso della sua testa.

Aiuta anche a rimanere alcuni minuti al giorno sdraiati a faccia in giù, sulla pancia, che ti aiuterà a guadagnare forza tra le braccia, il collo e la schiena, oltre a prevenire la plagiocefalia (testa piatta) variando la solita postura sdraiata sulla schiena.

Prima di sedersi il bambino dovrà essere in grado di girarsi da solo. Cioè, se lo sdraiamo sulla schiena, si capovolge, o viceversa, oltre a rotolare, trascinare e rimanere semi-seduti.

Impari da solo o devi aiutare?

Il bambino ad un certo punto siederà da solo, al sicuro. Non c’è niente che devi fare per aiutarlo, tanto meno qualcosa che deve essere forzato prima che siano preparati maturativamente.

Una delle domande più comuni è se sedersi presto fa male alla schiena del bambino. E anche se per causare danni, una cattiva postura deve essere mantenuta costante per tempi prolungati, non è consigliabile posizionare un bambino in una posizione per la quale i suoi muscoli non sono preparati. La postura non sarà naturale, ma forzata.

Non ha senso far avanzare il processo, dal momento che lo sviluppo del bambino non dovrebbe essere una carriera, ma un’opportunità per adattarsi all’ambiente. Quello che possiamo fare è fornire un contesto coinvolgente e motivante per il bambino a fare progressi da solo.

Una nuova prospettiva

sedestacion-bebe

A stare seduto, si scopre una nuova prospettiva, fino ad allora sconosciuta, che era stato solo in posizione sdraiata. Questo gli permetterà di raggiungere gli oggetti ed esplorare altre abilità.

Ora è la fase in cui iniziano ad essere più interessati ai giocattoli manipolativi e di presa, dal momento che hai entrambe le mani libere per toccarli, portarli alla bocca e sperimentarli. Inoltre, questa fase di seduta è strettamente legata alla scansione, che ti consente di muoverti autonomamente e iniziare a scoprire il mondo con i tuoi mezzi.

Per evitare incidenti

Questa nuova capacità nel tuo bambino ti fa essere molto consapevole della loro sicurezza nell’ambiente domestico per prevenire incidenti.

Quando stai iniziando a stare da solo ma non ancora abbastanza forte, il tronco e la testa possono cadere lateralmente, in avanti o indietro, con il rischio di colpire il pavimento o un tavolo.

Pertanto, è consigliabile posizionarlo sempre sul pavimento, in modo che non possa cadere dal divano o dalla poltrona e posizionare cuscini o cuscini attorno ad esso che attutiscono la caduta. Se ce l’hai, un cuscino infermieristico è un’idea per questo.

Si consiglia inoltre di posizionare gli angoli sui mobili per evitare urti o tagli appuntiti. Quando impara a sedersi, non dovresti lasciare il bambino incustodito in qualsiasi momento, e se striscia, dovrai stare attento con spine, stufe, cassetti e porte. Prendere le misure di sicurezza necessarie e gli permettono di esplorare liberamente.

Nei neonati e più / Che cosa è iperlassità articolare, e come colpisce neonati e bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.