Nel 1990, Microsoft Windows ha dominato il mercato dei computer desktop. Linux, tuttavia, sta diventando un concorrente per i sistemi operativi desktop. La principale differenza tra Windows e software open-source è che il codice per Windows è altamente segreto in cui la distribuzione del suo concorrente è un sistema operativo open-source che permette a chiunque di scaricarlo, cambiarlo e contribuire al kernel interno.

Vantaggi dell’Open-Source

Linux è stata una delle prime tecnologie open-source, ma molti programmatori hanno contribuito e aggiunto software completamente open-source per qualsiasi utente. Ciò significa che puoi scaricare il codice sorgente e cambiarlo come preferisci. Alcuni sviluppatori hanno restrizioni su come è possibile distribuire il codice. Ad esempio, alcuni sviluppatori consentono di modificare il codice, ma non è possibile distribuirlo per denaro.

Un vantaggio principale delle tecnologie open-source come Linux è la vasta gamma di opzioni disponibili per gli utenti e la maggiore sicurezza. Con Linux essendo open-source, diverse distribuzioni sono disponibili per l’utente finale. Debian, Fedora, Ubuntu e Mint sono solo alcune delle distribuzioni disponibili per gli utenti finali, e queste distribuzioni sono completamente da scaricare gratuitamente.

La sicurezza è l’altro vantaggio principale. Diversi hacker whitehat hanno contribuito alla sicurezza complessiva di Linux, e rendendo la fonte a disposizione di chiunque, gli esperti di sicurezza possono aiutare a identificare eventuali falle di sicurezza principali nel sistema operativo. Il vantaggio rispetto ai sistemi operativi come Windows è che i difetti di sicurezza vengono catturati prima che diventino un problema per il pubblico.

Svantaggi dell’Open-Source

Poiché Linux non domina il mercato come Windows, ci sono alcuni svantaggi nell’utilizzo del sistema operativo. Innanzitutto, è più difficile trovare applicazioni per supportare le tue esigenze. Questo è un problema per la maggior parte delle aziende, ma più programmatori stanno sviluppando applicazioni supportate da Linux. Molte più applicazioni sono disponibili per il mondo del lavoro rispetto a quello che era disponibile un decennio fa.

Un problema principale con Linux sono i driver. Prima di poter installare qualsiasi componente hardware nel computer, è necessario assicurarsi che l’hardware dispone di driver disponibili. I produttori di hardware di solito scrivono driver per Windows, ma non tutte le marche scrivono driver per Linux. Ciò significa che alcuni dei vostri hardware potrebbe non essere compatibile con Linux se si decide di passare.

Il supporto per open-source può anche essere un problema. Mentre ci sono un sacco di persone di supporto di Windows, Linux non è supportato out-of-the-box. Il modo in cui le società di distribuzione Linux fanno soldi è attraverso i loro canali di supporto. Ciò significa che le aziende devono pagare le tasse per il supporto, se non possono risolvere un problema. Tuttavia, ci sono un sacco di forum e blog che supportano problemi di Linux. Se la tua azienda ha un buon amministratore Linux, l’amministratore può in genere trovare risposte attraverso uno di questi canali gratuiti senza pagare per il supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.